Calano le riviste di carta ed aumentano i siti web.

Calano le riviste di carta ed aumentano i siti web.

E’ il segno dei tempi.

Non potevamo restare ancora in attesa e così ci rimettiamo in cammino.
Senza invadere quelli di altri riapriremo i nostri vecchi sentieri rimettendo a posto i segni che li distinguono con la pazienza, la sobrietà e la caparbietà dei montanari.
Innanzitutto fissando nel punto di partenza i cartelli con i loro nomi e con il loro percorso.

Il nome del sentiero n.1 è “Franco Bricola” e porta verso il diritto penale costituzionalmente orientato.
Il nome del sentiero n.2 è  “Alessandro Baratta” e porta verso l’integrazione tra sociologia criminale e diritto penale.
Il nome del sentiero n. 3 è Federico Stella e porta verso l’ integrazione tra diritto penale e scienza.
C’è poi un sentiero – forse il n.4 o chissà – che dovremo creare dal nulla: il suo nome è “The Game” e il percorso è nella suggestione descritta da Alessandro Baricco.

Non mancheranno le sorprese!